La NOSTRA STORIA

Il 13 ottobre 1969 presso lo studio del notaio Roberto Franci a Roma viene costituita l’Associazione Nautica “IL MOLETTO”.

I soci fondatori sono Crescenziano Pistoia, Emilia Palmegiano, Angelo Fanizzi, Vincenzo Vitellozzi e Federico Iacono.

Il primo Consiglio Direttivo era così composto : Presidente Fanizzi, Vice Presidente Pistoia, Consigliere Vitellozzi.

Collegio dei Revisori : Presidente Palmegiano, Revisori Iacono e Gianfranco Franco.

Segretario dell’Associazione : Vitellozzi.

Il Moletto nasce dall’adattamento di un piccolo specchio acqueo posto dietro un tratto di scogliera artificiale realizzata a protezione della costa.

La lungimiranza dei soci fondatori ed in particolare dell’ingegner Vitellozzi rese possibile, con piccoli ma costanti miglioramenti, trasformare quello specchio d’acqua in un piccolo approdo. Inizialmente era dotato di una sola passerella in legno sul lato terra che in seguito fu trasformata in banchina in cemento.

Il ricovero era ideale per le piccole imbarcazioni degli anni 70.

I soci erano tutti amici e l’estate ognuno organizzava una o più cene presso la propria villa. Lo spirito era quello di trascorrere quel periodo di vacanza in allegria e spensieratezza. I figli dei soci erano a loro volta legati da un’amicizia che li vedeva frequentarsi secondo le diverse fasce di età.

Col passare degli anni nuovi soci sono entrati a far parte dell’Associazione, le barche hanno assunto dimensioni più grandi e le esigenze sono cambiate. Quindi è stato necessario migliorare la sicurezza della darsena e, nel corso del tempo, si è provveduto a costruire la banchina a ridosso della scogliera e a consolidare la scogliera stessa. Fino ad arrivare ai giorni nostri con il risultato di avere uno dei piccoli approdi più belli del litorale.

Oggi l’Associazione è vissuta a tempo pieno dai soci anche durante la stagione invernale. D’estate vengono organizzate numerose iniziative per continuare a rivivere lo spirito dei nostri fondatori.